Scuola Media Statale

Giacomo Matteotti

via Monte Bianco 23 - 10098 RIVOLI (To)

 
 

A partire dall’esperienza dell' a.s.2001/02, in cui sono state introdotte molte novità sia sul piano organizzativo che didattico, la progettualità o meglio, la didattica per progetti, è diventata l’asse portante di tutto il lavoro scolastico ed è così articolata:

  • PROGETTO LABORATORI : si tratta di un progetto che riguarda tutta la scuola e che ne ha modificato le caratteristiche strutturali, rispetto a orario, attività, metodologie, uso delle risorse umane e materiali. (vedi  LABORATORI )
  • PROGETTI DIDATTICI: si tratta dei progetti che consentono di ampliare l’offerta formativa approfondendo determinati argomenti anche con l’intervento di esperti e di affrontare problematiche interdisciplinari e interculturali

Progetti didattici 2007- 08

PROGETTI DIDATTICI 2007-2008

INFORMATICA…CHE PASSIONE!

L’inserimento dell’informatica nella didattica della nostra scuola è una realtà a partire dal 2000.

Dall’a.s. 2004/05 è stato assegnato al nostro Istituto, al fine di poter supportare le attività curricolari ed il Progetto di Informatica inserito nel POF,  un Insegnante Tecnico Pratico di Informatica utilizzato (prof.ssa Adriana Flecchia), che affianca il docente di classe.

Anche piccoli gruppi di alunni portatori di handicap, seguiti dalle insegnanti di sostegno, svolgono programmi specifici per il recupero e l’apprendimento di abilità di base.

Inoltre nei  laboratori di arte-digitale e arte-web vengono utilizzati i mezzi informatici per la realizzazione di elaborati e di progetti specifici dell’Educazione Artistica.

La scuola dispone di due laboratori: il più recente (2004) consiste in  un’aula multimediale composta da 12 postazioni + 1 server docente; inoltre è stato acquistato 1 videoproiettore con relativo schermo. Tali attrezzature si vanno ad aggiungere al vecchio laboratorio esistente.

L’aula multimediale è collegata da una rete didattica DIDANET per le lezioni delle varie discipline. I collegamenti ad internet sono attivati attraverso              .

Gli allievi imparano gli elementi di base dell’informatica, la videoscrittura, l’ utilizzo di prodotti multimediali riguardanti l’area linguistica, scientifica e artistico-espressiva, utilizzano programmi specifici per lo sviluppo di concetti logici e matematici (Cabrì), per la realizzazione di ipertesti e rappresentazioni grafiche (power point e paint), usano internet e la posta elettronica

PROGETTO INTEGRAZIONE ALUNNI PORTATORI DI HANDICAP

Nella scuola opera da anni un gruppo di docenti di sostegno che si occupano di favorire l’integrazione dei ragazzi in situazione di handicap, che si attua con azioni volte a:

-         trasformare la presenza di alunno disabile in una risorsa capace di mettere in atto dinamiche di gruppo e di interazione personale che siano occasione di maturazione per tutti.

-          imparare a considerare e a vivere la diversità come una dimensione esistenziale e non come una caratteristica emarginante.

La Commissione handicap è attiva nel preparare incontri, progetti, corsi di formazione

Nell’a.s. 2006/07  sono stati attivati i seguenti progetti.

  •          orientamento

  •          un cavallo per amico

  •          nuoto

  •          musicoterapia

  •          ceramica

  •          sci-Sauze project

  •          “Educhiamoci”

PRENDIAMO GLI ALLIEVI PER MANO DALLE ELEMENTARI ALLE MEDIE…...

            Da anni la scuola elabora un progetto di continuità fra scuole elementari e medie, al fine di favorire un passaggio più consapevole e meno traumatico fra i due ordini di scuola.

Tale percorso riguarda sia un lavoro con gli insegnanti delle scuole elementari elementare sia un lavoro con i ragazzi di accompagnamento nel passaggio fra i due ordini di scuola.

Per i futuri alunni provenienti dalle varie scuole elementari si organizza nel mese di dicembre una “Festa dell’accoglienza”  e nel corso dell’anno si effettuano incontri fra gli allievi delle classi   elementari e delle   medie per realizzare esperienze comuni: essi prevedono una visita guidata dei locali scolastici e un momento di attività per permettere ai ragazzi di conoscere i nuovi ambienti e per mantenere vivo lo spirito della continuità.

Il lavoro con gli insegnanti elementari procede con la raccolta di tutte le informazioni utili per formare delle classi equilibrate, ma in cui ogni allievo possa trovare qualche compagno della sua classe di provenienza.

E poi si parte, per una nuova avventura!

 

….E DALLE MEDIE ALLE SUPERIORI: L'ORIENTAMENTO SCOLASTICO E PROFESSIONALE

Gli allievi vengono accompagnati nei tre anni in un percorso volto a:

-far emergere dai soggetti capacità,  inclinazioni,  interessi,  valori, potenzialità per poter meglio indirizzarli a percorsi adeguati  al raggiungimento di obiettivi di successo, personalmente utili  e vantaggiosi per la società in cui opereranno in Futuro.

-far conoscere le strategie più attuali per  migliorare il metodo di studio  e poter utilmente  rispondere alle nuove richieste di prestazioni della Sc. Superiore.

-far risaltare l’esigenza di una preparazione  umana/culturale/linguistica/tecnica, adeguata anche ai livelli europei richiesti dall’attuale mondo del lavoro e la disponibilità a “rimmettersi  sempre in gioco”.

-far  conoscere agli allievi i vari percorsi di studio che possono efficacemente mettere in risalto tutta la loro persona e le prestazioni che verranno richieste dagli Ins.ti degli Ist. Sup. 

-supportare soggetti svantaggiati (e le loro famiglie) predisponendo  incontri con Sc. Sup. ed associazioni per poter giungere ad un inserimento adeguato e graduale  nelle nuove realtà .

-coinvolgere le famiglie nelle problematiche tipiche dell’età “dei cambiamenti” e condividere con loro in modo sereno e concreto la scelta del percorso di studi  effettuato.

CARO DIARIO “

Il progetto vede gli alunni coinvolti nella realizzazione del proprio diario scolastico, inteso come strumento di lavoro quotidiano. Il progetto ha come parti attive numerose scuole della provincia di Torino, che concorrono alla produzione di materiali da inserire nella nuova edizione del diario, organizzati secondo diversi temi di interesse culturale.

Il progetto si propone il raggiungimento di molteplici obiettivi:

  • stimolare la creatività

  • rinforzare le abilità linguistiche ed artistiche

  • migliorare le tecniche grafiche e pittoriche

  • essere consapevoli della propria capacità progettuale

  • approfondire tematiche culturali e sociali

Sono coinvolte numerose classi della sede di Rivoli e della sezione staccata di Rosta. 

PROGETTO  DI RECUPERO E POTENZIAMENTO DELLE ABILITÀ DI BASE

Gli alunni  che presentano difficoltà nell’apprendimento, dovute a scarsa motivazione, mancanza di concentrazione e disinteresse per le attività didattiche, vengono seguiti da insegnanti della scuola o individualmente o in piccoli gruppi in modo da assicurare un adeguato livello di formazione scolastica e anche una efficace integrazione nella classe.

Si attuano pertanto:

  •  Interventi individualizzati

  • Attività di gruppo (recupero cognitivo, creatività, grafica digitale)

PROGETTO PROMOZIONE AGIO

Si tratta di un insieme di attività che hanno lo scopo di andare incontro ai ragazzi e ai genitori nell’affrontare i problemi, siano essi didattici o personali o relazionali che si presentano nel periodo della vita che stanno vivendo.

E’ stato istituito da quest’anno uno Sportello d’ascolto per gli allievi e i genitori , tenuto da una psicologa, volto a offrire uno spazio di attenzione e confronto, in assoluta riservatezza.

E’  inoltre in corso un progetto, proposto dal laboratorio di psicologia dello sviluppo dell’Università di Torino, volto a prevenire comportamenti a rischio che spesso si verificano nell’adolescenza; l’ intervento a scuola ha lo scopo di promuovere le risorse personali dello studente per permettergli di affrontare più efficacemente i compiti dello sviluppo che si troverà a fronteggiare

PROGETTO AMBIENTE

Obiettivi

· Conoscenza dell’ambiente relativo al proprio territorio

· Valorizzazione e promozione del patrimonio storico e artistico

· Diffusione dei temi della sostenibilità ambientale

· Stimolo verso comportamenti responsabili e ecocompatibili

Attività

· “Arte e ambiente: La scuola adotta un monumento”

· “Imparare multimediando”

· “Pace e ambiente”

· “Sostenibilità nella quotidianità”

· “Nel mio cortile, la lezione dei rifiuti e della natura”

· “Vado al minimo”

 

A TUTTO SPORT

La programmazione delle attività di educazione fisica si èpone come obiettivo  di far conoscere agli allievi molti sport e di farlo  percepire come valore educativo, come occasione di partecipazione collettiva e di valorizzazione individuale. In tal senso la scuola aderisce ai Giochi Sportivi Studenteschi e programma numerose attività: atletica leggera, pallacanestro, pallavolo, nuoto, sci, orienteering, ciclismo. In particolare lo sci si svolge in un corso settimanale pomeridiano a Bardonecchia, in collaborazione con i maestri F.I.S.I..

Il ciclismo si attua nei laboratori per far apprezzare il valore del ciclismo, migliorare le capacità muscolari e cardio-respiratorie, portare i ragazzi ad una maggior conoscenza dell'ambiente naturale

Il progetto "Giochiamo nella rete" vede coinvolta  da anni la Matteotti con le altre scuole  limitrofe. Si tratta di una bellissima occasione di incontro fra i ragazzi….. In nome dello sport

Attivita’ in ambiente naturale

sci  

orienteering 

ciclismo 

tennis  

golf

tiro con l’arco

rafting                                                                 

MATTEOTTI IN SCENA

Partendo da un lavoro di animazione teatrale, gli allievi migliorano le proprie capacità di concentrazione, di espressione corporea e linguistica, di memorizzazione, di recitazione e giungono alla realizzazione di rappresentazioni teatrali.

Le attività si realizzano nei laboratori: quest'anno sono attivi due laboratori per le classi prime e uno per le terze, che vedono coinvolti gli allievi di sei classi.

I lavori realizzati vengono presentati in diverse occasioni: festa dell'accoglienza per le quinte elementari, carnevale, fine anno scolastico e partecipano a concorsi.

USCITE, VISITE, VIAGGI D’ISTRUZIONE

Le visite di istruzione fanno parte della programmazione di tutti i Consigli di classe. Il progetto punta a conseguire la conoscenza della realtà , di opportunità, di strutture culturali, paesaggistiche, ambientali, sportive.

Si effettuano uscite di mezza giornata o di una giornata intera o di più giorni.

Molte iniziative sono svolte in collaborazione con il Comune di Rivoli, il Museo di scienze naturali,  il Museo del cinema, il Teatro Regio.

CERTIFICAZIONE DEL TRINITY COLLEGE

 La SMS Matteotti  è stata riconosciuta dal 2000 come ente certificatore del Trinity College London. Gli allievi che lo desiderano possono ottenere la certificazione del livello di conoscenza della lingua inglese, attraverso esami orali condotti da insegnanti madrelingua

CORSO DI CHITARRA

La scuola mette a disposizione i locali per un corso di chitarra classica : il maestro conduce le lezioni per piccoli gruppi di allievi, con dei momenti di musica d'insieme e un saggio finale.